Come Abramo, ogni essere umano è esodo, è cammino, è chiamata a fiorire, è rischio da assumere, è dono da conquistare, è umanità da umanizzare, è appello ad essere amico di Dio. In questa chiave la prima meditazione del ritiro, parte da Abramo come paradigma esistenziale, per permettere a noi, oggi, di ascoltare e discernere la voce di Dio.


Condividi:

Robert Cheaib

Posta un commento: