I precetti ed i comandamenti sono come mattoni. Non ti sono stati dati, però, per affossarti e diventare la tua lapide. Ti sono stati dati per elevarti e diventare la tua vedetta. Ti sono stati dati per costruirti una dimora buona e per convivere con il Sommo Bene. Finché non cogli il volto profondamente umano e umanizzante dei comandamenti, non hai ancora iniziato a capirli bene. Il comando ti è stato dato per umanizzarti. E bada che non è uno sconto. La vera umanizzazione, infatti, ti porterà molto in alto perché l'umano a immagine di Dio è stato creato. La vera umanizzazione avviene solo nella santità e nella mistica unione con Dio nell'amore. Non a caso è il più grande dei comandamenti.

Lc 6,1-5

Un sabato Gesù passava fra campi di grano e i suoi discepoli coglievano e mangiavano le spighe, sfregandole con le mani. Alcuni farisei dissero: «Perché fate in giorno di sabato quello che non è lecito?». Gesù rispose loro: «Non avete letto quello che fece Davide, quando lui e i suoi compagni ebbero fame? Come entrò nella casa di Dio, prese i pani dell'offerta, ne mangiò e ne diede ai suoi compagni, sebbene non sia lecito mangiarli se non ai soli sacerdoti?». E diceva loro: «Il Figlio dell'uomo è signore del sabato».



Vuoi seguirci sul tuo smartphone? Puoi ricevere tutti gli articoli sul canale briciole
Condividi:

Robert Cheaib

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Autore di diverse opere (Vedi link)

Conferenziere su varie tematiche tra cui l'ateismo, la mistica, il sufismo, la teologia fondamentale, le dinamiche relazionali e la vita di coppia...

Per il CV clicca qui


Posta un commento: