Se non vedi il video, clicca sulla foto

Tre atteggiamenti dinanzi alla Parola:
- Guardo la Parola.
- Mi lascio guardare dentro dalla Parola.
- Guardo il mondo a partire dalla Parola.
*
Ecco tre momenti per vivere l'incontro con la Grazia della Parola.
Dopo l'introduzione al modo di leggere la Parola, meditiamo sul senso del vegliare che apre il cammino dell'Avvento.

Dietrich Bonhoeffer, prigioniero dei nazisti a Tagel, scrive alla fidanzata, Maria, dalla sua cella di prigione e parla così dell’Avvento: «Sai, una cella di prigione, dove si veglia, si spera, si fa questo e quello – cose senza molta importanza – e nella quale si dipende completamente dal fatto che la porta della liberazione venga aperta dall’esterno, non è affatto un cattivo simbolo per l’Avvento».









Robert Cheaib
Vuoi seguirci sul tuo smartphone? Puoi ricevere tutti gli articoli sul canale briciole

Condividi:

Robert Cheaib

Posta un commento: