Grazie a chi ci ha accompagnato in questa Novena allo Spirito Santo. Abbiamo ricevuto diversi messaggi bellissimi che ci hanno fatto sentire Chiesa, Sposa, che attende e ama il Soffio del Suo Sposo.
Oggi, oltre a invocare lo Spirito con tutta la Chiesa, vorremo condividere con voi qualche #briciola sull'insegnamento dei santi sullo Spirito Santo.
Il testo è tratto dal volume: Un Dio umano. Primi passi nella fede cristiana:

Vivere nella Trinità, vivere la Trinità, è lasciarsi attraversare, trasportare e trasfigurare dalla corrente della vita divina, dalla dinamica delle tre ipostasi che sono estasi totali d’amore. Ascoltiamo, a conclusione, le parole di Guglielmo di Saint Thierry:
L’uomo in un certo senso trova se stesso nel mezzo, nell’abbraccio e nel bacio del Padre e del Figlio, cioè, nello Spirito Santo. Ed è unito a Dio con l’Amore stesso in cui il Padre e il Figlio sono uno. Diventa santificato in colui che è la santità di entrambi.
Per Guglielmo, l’ascesa della persona verso la Trinità non avviene tanto grazie allo Spirito Santo quanto nello Spirito Santo, ovvero, nella stessa persona dello Spirito Santo:

Come avviene nei baci degli amanti, che con dolcezza e scambio vicendevole, impartono lo spirito l’uno all’altra, così anche lo spirito creato versa se stesso pienamente nello Spirito che lo ha creato per questa stessa effusione; lo Spirito creatore infonde se stesso in lui come gli piace, e l’uomo diventa un solo spirito con Dio.


Il canto per oggi è un nuovo canto di Camilla Carrington intitolato "Spirito Santo dimora in me": https://youtu.be/ZDbau4ALpmg



Vuoi seguirci sul tuo smartphone? Puoi ricevere tutti gli articoli sul canale briciole
Condividi:

Robert Cheaib

Posta un commento: