I doni dello Spirito Santo sono inseparabili dalla Carità secondo san Francesco di Sales. Nel Trattato dell’amore divino Lib 11, cap. 15 spiega:
La sapienza non è altro che l’amore che assapora, gusta e sperimenta come il Signore è dolce e buono.
L’intelligenza non è altro che l’amore attento a considerare e penetrare la bellezza delle verità di fede, per conoscervi Dio in sé e poi, discendendo considerarlo nelle sue creature.
La scienza, al contrario, non è altro che l’amore che tiene attenti, ci permette di conoscere noi stessi e le creature per farci risalire a una perfetta conoscenza al servizio del Signore.
Il consiglio è anche l’amore in quanto ci rende attenti e abili nello scegliere i mezzi giusti per servire Dio in modo santo.
La fortezza è l’amore che incoraggia e anima i cuori per eseguire ciò che il consiglio ha determinato come da farsi.
La pietà è l’amore che addolcisce il lavoro e ci permette di impiegare noi stessi in ciò che è gradito al Padre.
Il timore è l’amore in quanto ci fa sfuggire ed evitare ciò che non è gradito all’Amato
Preghiamo:
#VeniSancteSpiritus
*
Vieni, o Spirito creatore,
visita le nostre menti,
riempi della tua grazia
i cuori che hai creato.

O dolce consolatore,
dono del Padre altissimo,
acqua viva, fuoco, amore,
santo crisma dell'anima.

Dito della mano di Dio,
promesso dal Salvatore,
irradia i tuoi sette doni,
suscita in noi la parola.

Sii luce all'intelletto,
fiamma ardente nel cuore;
sana le nostre ferite
col balsamo del tuo amore.

Difendici dal nemico,
reca in dono la pace,
la tua guida invincibile
ci preservi dal male.

Luce d'eterna sapienza,
svelaci il grande mistero
di Dio Padre e del Figlio
uniti in un solo Amore.

Sia gloria a Dio Padre,
al Figlio, che è risorto dai morti
e allo Spirito Santo
per tutti i secoli dei secoli.


Amen.

Canto: https://www.youtube.com/watch?v=cDhYGdK0KQg

Vuoi seguirci sul tuo smartphone? Puoi ricevere tutti gli articoli sul canale briciole
Condividi:

Robert Cheaib

Posta un commento: