La bibliografia in italiano di Chiara Lubich conta 58 opere. Ad esse si aggiungono opere e raccolte in lingue straniere e centinaia di articoli. A questi titoli, poi, si aggiunge un servizio di larga portata che Chiara Lubich ha portato avanti per tantissimi anni: si tratta del commento al Vangelo «Parola di Vita». Chi ha vissuto durante gli anni della vita di Chiara, si ricorda questi foglietti modesti e venivano distribuiti copiosamente in tante chiese e gruppi. Ciò che li distingueva era la semplicità essendo stati pensati e scritti per un ampio pubblico.
Si conosce l’amore di Chiara per la Bibbia. Un giorno ella dichiarò a un gruppo di religiosi: «È tensione della mia vita vivere sempre la Parola, essere Parola, la Parola di Dio. L’amo tanto che desidererei arrivare al punto che, se mi chiedessero: “Ma tu, chi sei?”, vorrei rispondere: “Parola di Dio”».



I commenti di Parola di Vita erano un contributo ecclesiale che Chiara si propose di dare a tutti per aiutare chiunque volesse a diventare «Parola di Dio».
La fedeltà alla Parola accompagnerà Chiara fino al suo approdo alla contemplazione eterna della Parola. Ricordava, infatti, parlando del movimenti dei Focolari: «siamo nati col Vangelo in mano». L’attenzione alla Parola di Dio tende a suscitare un incontro intenso e prolungato volto a vivere la Parola fino ad essere Parola.
La scelta di dedicarsi mensilmente a un versetto della Parola risponde all’attenzione che i Padri dedicavano alla lenta meditazione della Parola evitando l’attraversarla per mera curiosità o voglia di sapere astratto. Cassiano invitava, infatti, a «non scorrazzare per le Scritture» perché la fretta e la superficialità impediscono all’anima di «diventare esperta e padrona del senso spirituale del testo sacro». Bisogna invece «cercare Dio percorrendo il sentiero più breve. La meditazione di un solo versetto della Scrittura ci fa varcare tutte le frontiere del mondo visibile».

Parole di vita
Parole di vita
Chiara Lubich
Quei testi preziosi di Chiara vengono raccolti tutti insieme nel volume 5 delle Opere della fondatrice del movimento dei Focolari (il primo pubblicato della serie). A dieci anni dal ritorno al Padre di questa donna speciale, questo testo è un dono per conservare il profumo delle sue parole più semplici ed incisive.
Vuoi seguirci sul tuo smartphone? Puoi ricevere tutti gli articoli sul canale briciole
Condividi:

Robert Cheaib

Posta un commento: