Donaci, Maria, di entrare talmente nel mistero della tua prova da potere fin da ora ripetere: 'L'anima mia magnifica il Signore'.
Fa' che anche dalla valle della nostra oscurità sappiamo gridare: 'Il mio spirito esulta in Dio mio salvatore'.
Fa' che ci interroghiamo se questo è il nostro atteggiamento quotidiano, se siamo capaci di elevarci dalla lamentazione verso la glorificazione del mistero di Dio, di abbandonarci al mistero che, nell'oscurità o nella luce, sempre ci tiene tra le braccia irrevocabilmente.
Donaci di comprendere e di affidarci come te al mistero dell'alleanza

(Carlo Maria Martini)


Condividi:

Robert Cheaib

Posta un commento: