Se è vero che la Bibbia deve essere il cuore della vita cristiana, è altrettanto vero che nella pratica, il contatto più verosimile con la parola di Dio avviene tramite la liturgia. Non sono pochi, infatti, i cristiani che – sia frequentando la messa quotidiana, si “accontentandosi” della meditazione delle letture liturgiche del giorno – si trovano a cercare di scrutare la parola del vangelo del giorno.
Il Messale quotidiano delle Edizioni Dehoniane, nelle sue varie versioni, ma soprattutto nella versione a caratteri grandi, è certamente una valida opzione per accompagnare questo sano stile di frequentazione quotidiana della parola di Dio nella liturgia. La sua versione prestigiosa ma nondimeno compatta lo rende consigliabile per varie occasioni liturgiche.
Personalmente questo Messale fa parte dello strumentario “casalingo” per un contatto arricchito con la parola quotidiana con le meditazioni di fratel MichaelDavide che accompagnano le letture di ogni giorno con una sintetica riflessione iniziale, una frase per ogni lettura e un pensiero esortativo a chiusura della giornata.

I vari accorgimenti, come la copertina in pelle e taglio oro, l’utilizzo di due colori nell’impaginazione e la buona organizzazione del materiale per evitare il più possibile di saltabeccare tra le varie pagine e sezioni del volume, rendono questo strumento liturgico un prezioso compagno.
Vuoi seguirci sul tuo smartphone? Puoi ricevere tutti gli articoli sul canale briciole
Condividi:

Robert Cheaib

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Autore di diverse opere (Vedi link)

Conferenziere su varie tematiche tra cui l'ateismo, la mistica, il sufismo, la teologia fondamentale, le dinamiche relazionali e la vita di coppia...

Per il CV clicca qui


Posta un commento: