Una volta un amico musulmano obiettò cosi: «Come puoi credere che Gesù è Dio se nei vangeli si dice di lui che pregava Dio? Se fosse Dio non avrebbe avuto bisogno di pregare Dio, o no?». Dietro a questa domanda/obiezione si cela una concezione ristretta e restrittiva della preghiera. Come se a muovere la preghiera fosse solo il bisogno di qualcosa. La preghiera, invece, è in ultima analisi un rapporto d'amore. Se è l'espressione di un bisogno, lo è in quanto bisogno dell'Altro, dell'Amato. Più si ama, più so ha bisogno, più si prega. Il Figlio, allora, non solo prega, ma è preghiera, perché ama in modo perfetto il Padre. Anche il Padre è preghiera in quanto desiderio e rivolgimento puro al Figlio. Cristo, in quanto Verbo del Padre, riverbera dall'eternità suo Padre, Fonte e Fine del suo essere. La preghiera di Cristo ci sollecita a crescere verso la preghiera del Figlio, verso la preghiera che diventa desiderio assolto da tutto e rivolto verso l'Assoluto, verso l'Abba. Solo lo Spirito può insegnare una preghiera così.

Lc 6,12-19

In quei giorni egli se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli: Simone, al quale diede anche il nome di Pietro; Andrea, suo fratello; Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso; Giacomo, figlio di Alfeo; Simone, detto Zelota; Giuda, figlio di Giacomo; e Giuda Iscariota, che divenne il traditore. Disceso con loro, si fermò in un luogo pianeggiante. C'era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidone, che erano venuti per ascoltarlo ed essere guariti dalle loro malattie; anche quelli che erano tormentati da spiriti impuri venivano guariti. Tutta la folla cercava di toccarlo, perché da lui usciva una forza che guariva tutti.
Vuoi seguirci sul tuo smartphone? Puoi ricevere tutti gli articoli sul canale briciole
Condividi:

Robert Cheaib

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Autore di diverse opere (Vedi link)

Conferenziere su varie tematiche tra cui l'ateismo, la mistica, il sufismo, la teologia fondamentale, le dinamiche relazionali e la vita di coppia...

Per il CV clicca qui


Posta un commento: