In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto».
Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta».
Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Come puoi tu dire: “Mostraci il Padre”? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere. Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse.
In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch’egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre. E qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.
At 13,44-52   Sal 97   Gv 14,7-14

Quale rivoluzione e rivelazione hai celata in questa piccola frase: «Chi vede me vede il Padre»! Chi guarda Te nella tua semplicità che accoglie, abbraccia e ama i bambini, vede l’affetto del Padre; chi ti guarda tenero e deciso nell’educazione dei tuoi discepoli, vede l’umore del Padre; chi ti guarda inchinato ai nostri piedi a lavarli, vede l’umiltà del Padre; chi guarda il tuo costato squarciato, vede l’amore immenso del Padre; chi guarda la tomba vuota e non ti vede lì perché sei il Vivente, tocca con la fede il Padre della vita… Ti prego, aiutami a ricordare e a tollerare il fuoco di quest’amore che mi si fa prossimo; donami di pregustare quotidianamente le primizie della Risurrezione; fa’ che sia infiammato e contagiato dal contatto assiduo con il tuo sguardo affinché vedendoti venga trasformato continuamente in Colui che guardo e affinché i fratelli vedendomi non vedano più me, ma soltanto Te.
Condividi:

Robert Cheaib

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Autore di diverse opere (Vedi link)

Conferenziere su varie tematiche tra cui l'ateismo, la mistica, il sufismo, la teologia fondamentale, le dinamiche relazionali e la vita di coppia...

Per il CV clicca qui


Posta un commento: