Come sta la mia preghiera? Come posso verificarla?
Certamente non a partire da come "mi sento". Allora con quali "strumenti"?
Quest'ultimo incontro offre cinque gradi/parametri, non tanto per quotare la preghiera, quanto per imparare a prendere quota e aspirare alla Vetta.
Mi scuso con gli amici ascoltatori per la voce rauca, per i momenti di commozione (ritagliati quando possibile) e per il bisogno della caramella che ha storpiato le lettere...
è stato un bel cammino, vissuto non solo come cammino parrocchiale, ma come un cammino di innamorati di Gesù sparsi in giro, dovunque lo Spirito ha voluto soffiare.
Grazie di aver camminato con noi.

La playlist di tutta la scuola è qui: https://www.youtube.com/playlist?list=PLoUYVOYZFI6zH8z3x1qcsxC51JpnonOQ5



Share To:

Robert Cheaib

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Autore di diverse opere (Vedi link)

Conferenziere su varie tematiche tra cui l'ateismo, la mistica, il sufismo, la teologia fondamentale, le dinamiche relazionali e la vita di coppia...

Per il CV clicca qui


Posta un commento: