In questo decimo incontro della scuola di preghiera ci poniamo una domanda evidente: Se Dio si occupa del mondo, che senso ha la mia preghiera per gli altri? che senso ha chiedere a un altro "prega per me"?

Attraverso la lectio sul testo di Genesi 18 dove Abramo intercede per Sodoma e Gomorra, cerchiamo di capire il senso di questa forma di preghiera nota come "preghiera di intercessione".
Le altre registrazioni della scuola si trovano in questa playlist.





Condividi:

Robert Cheaib

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Autore di diverse opere (Vedi link)

Conferenziere su varie tematiche tra cui l'ateismo, la mistica, il sufismo, la teologia fondamentale, le dinamiche relazionali e la vita di coppia...

Per il CV clicca qui


Posta un commento: