Se vivessimo all'altezza della nostra natura
emaneremmo quasi naturalmente il profumo del Soprannaturale
Non esiste infatti in noi una natura pura
ma tutto è "predestinatamente" elevato
Proprio come la natura di una rosa
"naturalmente" elevata alla "generazione" del profumo
Condividi:

Robert Cheaib

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Autore di diverse opere (Vedi link)

Conferenziere su varie tematiche tra cui l'ateismo, la mistica, il sufismo, la teologia fondamentale, le dinamiche relazionali e la vita di coppia...

Per il CV clicca qui


Posta un commento: