Possa Dio prendere la mia memoria
e tutto ciò che essa ricorda,
prendere il mio cuore e tutti i suoi affetti,
prendere la mia intelligenza e tutti i suoi poteri;
possano essi servire solo alla tua maggior gloria.
Prendi completamente la mia volontà,
perché sempre io la riversi nella tua.
Non più ciò che io voglio, o mio dolcissimo Gesù,
ma sempre ciò che tu vuoi!
Prendimi… accoglimi… istruiscimi.
Guidami! Mi affido e mi abbandono a te!
Affido me stessa a te come piccolo sacrificio d’Amore,
di Lode e di Gratitudine, per la Gloria del tuo Santo Nome,
per la gioia del tuo Amore, trionfo del tuo Sacro Cuore,
e per la realizzazione perfetta
dei tuoi Progetti in me e intorno a me


(Marthe Robin)
Condividi:

Robert Cheaib

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Autore di diverse opere (Vedi link)

Conferenziere su varie tematiche tra cui l'ateismo, la mistica, il sufismo, la teologia fondamentale, le dinamiche relazionali e la vita di coppia...

Per il CV clicca qui


Posta un commento: